Il Golfo di Squillace

Il Golfo di Squillace si estende da Capo Rizzuto fino a Punta Stilo, abbracciando le province di Catanzaro e Crotone.

Il territorio è caratterizzato da lunghe spiagge che si specchiano in un mare cristallino verso cui degradano colline punteggiate di agrumeti , vigneti e uliveti.

Fra le colline ed il mare ecco le colture che Omero descrive parlando della reggia di re Alcinoo :

"Alte vi crescon verdeggianti piante,

il pero e il melograno e di vermigli

pomi carico il melo e col soave

fico nettareo la canuta uliva.

E mentre spunta l'un l'altro matura.

Sovra la pera giovane e su l'uva

l'uva e la pera invecchia e i pomi e i fichi

presso ai fichi e ai pomi. Abbarbicata

vi lussureggia la feconda vigna!”

(Odissea VII.115)

Lungo la costa prevale la macchia mediterranea, costituita da specie arboree ed arbustive, in prevalenza sempreverdi, capaci di resistere ai venti salmastri che soffiano dal mare (erica, oleandro, rosmarino, cappero). Molto comune è la ginestra, che cresce a cespugli in zone più aride ed esposte al sole.

Alle spalle, a pochi chilometri, i contrafforti verdi e rigogliosi delle Serre con boschi di castagni, pini, abeti e faggi.

I lussureggianti boschi di aghifoglie (pini, abeti) e di latifoglie (lecci, castagni, faggi) presentano un sottobosco, altrettanto rigoglioso, con la tipica vegetazione costituita essenzialmente da felci e, frutti di bosco (molto comuni le fragoline) e funghi di ogni specie.

Costa Degli Aranci

All'interno del Golfo, il tratto di costa ionica, compreso tra il fiume Tacina a nord e il fiume Stilaro a sud, corrispondente al Golfo di Squillace e appartenente alla provincia di Catanzaro, è denominato “Costa degli Aranci” tra i diversi tratti di costa che costeggia la Calabria uno dei più belli. E’ caratterizzata da lunghe spiagge basse dove si alternano sabbia e ghiaia, intervallate da picchi granitici che si tuffano nel mare creando grotte e anfratti sommersi rendendoli dei veri angoli di paradiso, da godersi in estate e in inverno.

Costellano questo tratto di costa incantevoli cittadine, ricche di storia, arte e cultura, ben attrezzate con ottime strutture ricettive; le principali, da nord a sud, sono: Sellia Marina, Roccelletta, Squillace, Copanello, Montepaone Lido, Stalettì, Soverato, Isca sullo Ionio, Badolato, Guardavalle e Monasterace.

Costa degli Aranci

Il Golfo di Squillace e la Costa degli Aranci

Caricamento...
Ops!
Stai utilizzando un broswer che non sopportiamo pienamente. Per favore aggiornalo per un'esperienza migliore.
Il nostro sito funziona al meglio con Google Chrome.
Come aggiornare il broswer